.
Annunci online

angeloinvolo
...animo candido in un cuore puro
 
 



 

Felicità raggiunta, si cammina
per te sul fil di lama.
Agli occhi sei barlume che vacilla,
al piede, teso ghiaccio che s'incrina;
e dunque non ti tocchi chi più t'ama.
Se giungi sulle anime invase
di tristezza e le schiari,il tuo mattino
e' dolce e turbatore come i nidi delle cimase.
Ma nulla paga il pianto del bambino
a cui fugge il pallone tra le case.
E. Montale




Solo un mano d'angelo
intatta di sè, del suo amore per sè,
potrebbe
offrirmi la concavità del suo palmo
perché vi riversi il mio pianto.
La mano dell'uomo vivente
è troppo impigliata nei fili dell'oggi e dell'ieri,
è troppo ricolma di vita e di plasma di vita!
Non potrà mai la mano dell'uomo mondarsi
per il tranquillo pianto del proprio fratello!
E dunque, soltanto una mano di angelo bianco
dalle lontane radici nutrite d'eterno e d'immenso
potrebbe filtrare serena le confessioni dell'uomo
senza vibrarne sul fondo in un cenno di viva ripulsa

A. Merini






E poi che le parole sue restaro, non altrimenti ferro disfavilla che bolle, come i cerchi sfavillaro. L'incendio suo eguiva ogni scintilla; ed eran tante, che'l numero loro più che'l doppiar de li scacchi s'immila. Io sentiva osannar di coro in coro
al punto fisso che li tiene a li ubi; e terrà sempre, nè quasi sempre fuoro.
"Canto degli angeli XXVIII Canto del Paradiso"


E lentamente il vento mi risveglia, e il tuo spiegar d'ali già mi commuove, soavi, sublimi sono i tuoi passi per te che cammini in un pavimento di rose e narcisi, sembran dei girasoli oppur noi somigliam loro?
Non v'è risposta e tu non mi rispondi dolce angelo che a volte mi confondi...
eppur potresti accoccolarti a me una volta ancora, una sola volta...
e riscoprir con me la dolce aurora.
F. Pes







 

letteratura
8 settembre 2008
E' un pensiero triste che si balla

...IL TANGO




Piazzolla è al tango come il tango è all'Argentina, come la passione è all'amore e come l'amore è alla meraviglia, come la meraviglia è alla vita in se, il fluire libero e illogico di sensazioni che liberano il contatto fra anima e corpo, fra sudore e profumo, la continua scoperta che ci rende vivi. Il tango è anche musica frivola e jazz vero e autentico, che ci ricongiunge con la terra, con le nostre case tutte uguali, un cuore che batte e confessa tutta la verità, ma soprattutto il tango è tacere e riconoscersi, ritrovarsi, bandoneon e piano viaggiano attraverso la musica classica e il jazz costruendo melodie stupefacenti e sensuali che portano commozione e un rifiuto viscerale verso la realtà per ricongiungersi col sogno, che fra immondizia e immaginazione finalmente si realizza.La luce chiara del mattino si confonde coi neon della notte e la musica svela la realtà.

Astor Piazzolla è il Tango e il tango è vita, per sempre.
25 marzo 2008
Il Tempo

 È tempo di sole… o sono tempi bui?!
È tempo di andare o è tempo di fermarsi?!
Bisogna dare tempo al tempo o c’è tempo per ogni cosa?!
In ogni modo in tutto questo tempo perso, quanto tempo sarà passato?!Per non parlare poi di quanti sono passati in questo tempo!
Ora come ora bisogna sperare che il tempo mantenga…
Altrimenti si dovrà temporeggiare

Ah, il tempo! Quante discussioni anima il tempo...il tempo...io altro non so...
 
...avrei dato l'anima per capire il senso 
delle cose che succedono
e che passano segnandoti
i ricordi poi sbiadiscono
e noi qui a cercare il modo
per essere felici e sopravvivere
e vivere
tu lascia che quest'anima
possa crescere e ridere
e non aver paura mai
del tempo e delle lacrime, sopravvivere e vivere...                                                  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. musica angeli

permalink | inviato da a n g e l s il 25/3/2008 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
5 marzo 2008
Eppur... mi son scordata di te!

Lucio Battisti il nostro caro angelo

La fossa del leone
è ancora realtà
uscirne è impossibile per noi
è uno slogan falsità
Il nostro caro angelo
si ciba di radici e poi
lui dorme nei cespugli sotto gli alberi
ma schiavo non sarà mai
Gli specchi per le allodole
inutilmente a terra balenano ormai
come prostitute che nella notte vendono
un gaio un cesto d'amore che amor non è mai
Paura e alienazione
e non quello che dici tu
le rughe han troppi secoli oramai
truccarle non si può più
il nostro caro angelo
è giovane lo sai
le reti il volo aperto gli precludono
ma non rinuncia mai
cattedrali oscurano
le bianche ali bianche non sembran più
Ma le nostre aspirazioni il buio filtrano
traccianti luminose gli additano il blu


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. angeli ascoltando battisti

permalink | inviato da ANGELO IN VOLO il 5/3/2008 alle 7:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
28 febbraio 2008
Parentesi...a tema

Perchè sanremo è sanremo
pa ra pa pappa pairà
pa ra pa pappa pairà
la la lailà
26 dicembre 2007
"..."


Forse è questo che si prova quando, anche solo per un'istante, si diventa angeli?!?!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. musica angeli

permalink | inviato da ANGELO IN VOLO il 26/12/2007 alle 18:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 dicembre 2007
"..."

 Hai mai sentito, dentro di te, la voglia pazza di provare a vedere se hai le ali?
Coraggio prova. Aspetta che sia sera e...CHIUDI GLI OCCHI E SOGNA!!!!!



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. musica angeli

permalink | inviato da ANGELO IN VOLO il 15/12/2007 alle 18:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo       
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte